Regolamento

Primo Accesso

Registrandoti a Calciofanatic, potrai effettuare il login ed entrare nella sezione dove potrai decidere se creare una nuova lega o iscriverti ad una esistente.
Dopo aver effettuato la tua scelta, accederai in un' area a te dedicata, dove nella sezione “I Miei Dati”, ti basterà scegliere il tuo avatar, il nome della tua fantasquadra, il suo logo, il nome dello stadio e quello degli ultras.
Inizialmente la lega si trova nello stato “Incompleta” e vi resterà finchè non si saranno iscritti ad essa i giocatori necessari al suo completamento. Appena l'ultimo giocatore si iscrive, questa passa allo stato “Completa”. A questo punto sarà il Presidente di lega a gestire tutta la fase che parte dall'inizio dell'Asta, la fine della stessa, l'apertura delle Buste e la generazione del Calendario, il tutto completamente gestibile dal Presidente di Lega. Da questo momento la lega passerà nello stato "Attiva".
Dopo l'apertura delle buste, si aprirà il mercato per le contrattazioni pubbliche e private. Sarà quindi possibile fare offerte per i calciatori rimasti invenduti, tagliare eventuali acquisti indesiderati, o proporre scambi privati con gli altri presidenti della tua lega.

Asta

Una volta iscritta la propria fantasquadra ad una lega, ogni giocatore avrà il compito di compilare le liste di preferenza, ovvero le offerte in busta chiusa per l'asta iniziale. Il budget complessivo a disposizione per formare la propria rosa è di 250 crediti, ma può essere definito dal presidente della lega, ed il numero di calciatori da acquistare è descritto nella lista di seguito:

3 Portieri, 8 Difensori, 8 Centrocampisti, 6 Attaccanti

Per un totale di 25 calciatori che corrispondono al massimo, che un giocatore può avere per poter presentare la fantasquadra. Il totale delle offerte non dovrà superare il tetto di crediti a disposizione.

Apertura delle buste
Come descritto in precedenza sarà il Presidente di lega a decidere l'apertura delle buste.
Nel caso in cui qualcuno non ha fatto offerte per l'asta, potrà in ogni modo creare la propria fantasquadra col mercato.
Il sistema di apertura delle buste è molto semplice: un calciatore viene assegnato a chi ha fatto l'offerta più alta, nel caso in cui l'offerta più alta è stata fatta da più giocatori, il calciatore non viene assegnato a nessuno, e resta disponibile sul mercato.
Anche la creazione del Calendario avverrà per mano del Presidente di Lega, il quale deciderà la data d'inizio della prima partita di Fantacampionato.

Formazione

Per ogni partita presente nel calendario di lega, i giocatori potranno schierare la formazione che ritengono migliore per vincere l'incontro. Nella sezione “partite” saranno elencate le ultime 5 gare disputate e le prossime 5 da disputare. Accanto a queste ultime sarà presente il link “fai la formazione” tramite il quale sarà possibile accedere alla schermata che consente la selezione degli 11 calciatori titolari e fino a 7 (panchina corta) o 14 (panchina lunga) riserve. Sarà possibile impostare la formazione fino a 5 minuti prima della gara (l'orario è indicato accanto alla partita stessa) e da quel momento in poi non sarà più modificabile.
La prima cosa da scegliere per impostare una formazione è il modulo.
La scelta viene fatta tra uno dei seguenti schieramenti disponibili:

442 – 433 – 451 – 352 – 343 – 532 – 541

Una volta selezionato il modulo sarà possibile selezionare, dagli appositi menu a tendina, i calciatori nei vari ruoli. Ci sarà una tendina per il portiere e tante tendine per i calciatori negli altri ruoli quanti ne prevede il modulo scelto. Nelle tendine dei titolari saranno presenti solo i calciatori appartenenti al ruolo specifico. Per la panchina, invece, non essendoci limiti e vincoli sui ruoli dei calciatori da schierare, in ogni tendina saranno presenti tutti i calciatori della propria rosa. Ovviamente non sarà possibile schierare più volte lo stesso calciatore in campo, così come non sarà possibile schierare in panchina un calciatore già presente tra i titolari. Nel momento in cui si cerca di memorizzare la formazione vengono fatti i dovuti controlli e segnalate le eventuali anomalie.

Formazione - Tools

Nella pagina di impostazione della formazione sono a disposizione anche due tools di supporto che possono tornare utili: “Imposta formazione della scorsa partita” ed “Imposta la formazione migliore”.

Imposta formazione della scorsa partita
Questo strumento consente di ricopiare esattamente la formazione impostata per la partita precedente (se esiste), compreso il modulo e la panchina.

Imposta la formazione migliore
Questo strumento, invece, effettua un'elaborazione delle statistiche dei calciatori della propria rosa al fine di determinare la formazione “migliore” da schierare in campo. Cerchiamo di spiegare meglio il concetto di formazione migliore. Questa funzione schiera 11 titolari e fino a 14 riserve (panchina lunga), in base al modulo scelto, selezionando i calciatori prima per fantamedia, poi per mediavoto e poi per numero di presenze. In questa selezione non si tiene però conto dello stato attuale dei calciatori e quindi non si scartano gli infortunati e gli squalificati. Inoltre c'è da tener presente che, poiché la prima selezione viene fatta sulla fantamedia, potrebbero essere selezionati calciatori che hanno disputato una sola gara, magari segnando anche uno o più gol, e che quindi si trovano ad avere un valore di fantamedia elevatissimo ma fittizio poiché non sono titolari e quindi molto probabilmente non giocheranno nella partita per la quale si sta facendo la formazione. Bisogna quindi fare molta attenzione quando si utilizza questo tool. Ovvero bisogna subito dopo rileggere la formazione impostata ed effettuare dei controlli incrociati per capire se vale veramente la pena schierare quei calciatori o meno.

Formazione - Casi particolari

Si possono verificare alcuni casi particolari in cui non è possibile schierare la formazione per la prossima partita da disputare. Infatti, oltre al caso in cui si va fuori tempo massimo, potrebbe verificarsi anche il caso in cui, per effetto di operazioni di mercato, si abbiano degli esuberi in rosa. Se ci si trova in questa situazione il sistema inibisce l'accesso alla pagina per impostare la formazione.
Questa scelta è giustificata dall'idea di non agevolare troppo chi può permettersi di acquistare (anche grazie ad eventuali speculazioni) molti calciatori finendo con l'avere una rosa molto ampia da cui scegliere la propria formazione. Questo vuol dire che, tra una gara ed un'altra sarà possibile fare tutti i movimenti di mercato che si possono e si vogliono fare, e si può raggiungere anche un numero di calciatori in rosa molto elevato. Ma poi, prima di poter schierare la prossima formazione, sarà necessario riportare il numero di calciatori nei vari ruoli entro il valore massimo consentito (se ne possono avere anche meno dal momento che questo fatto non comporta un vantaggio per la propria fantasquadra ma potrebbe essere semplicemente una scelta o una necessità). Nel caso in cui un giocatore non fa a tempo a schierare la propria formazione oppure non regolarizza il numero dei propri calciatori tagliando gli esuberi nei vari ruoli e quindi non imposta comunque la formazione, gliene verrà assegnata in automatico la formazione migliore oppure quella precedente, a seconda della scelta del presidente di lega, calcolata con lo stesso principio descritto per il tool cui si è fatto riferimento sopra e avente modulo di gioco, quello impostato nella sezione "I Miei Dati".

Formazione - Esuberi

Per non avvantaggiare chi di fatto è manchevole per non aver schierato la propria formazione, se ci sono degli esuberi in rosa al momento della scadenza del termine ultimo entro il quale è possibile modificare le formazioni, non si attribuirà la formazione migliore o quella precedente ma si passerà all'assegnazione di una formazione con tutte riserve d'ufficio.
Tale formazione, è costituita da tutte riserve d'ufficio. Il voto per ognuna di esse è pari a 5.5, a meno del portiere cui viene assegnato un voto pari a 5. Il totale fantasquadra, quindi, sarà pari a 60 nel caso in cui si giochi fuori casa e 62 nel caso in cui si giochi in casa (in questo caso si conteggia anche il bonus fattore campo pari a +2).
Tale gestione è valida solo nella modalità "Scontri Diretti", mentre nella modalita "Tutti vs Tutti" il totale fantasquadra sarà pari a zero.

Risultato partite

Per determinare il risultato delle partite si calcola il punteggio totale di ogni fantasquadra e lo si converte in gol equivalenti in base ad opportune fasce di punteggio che definiremo “elastiche”.
Il significato di tale termine sarà chiarito in seguito.
Il punteggio totale di una fantasquadra è determinato dalla somma dei punteggi totali di ognuno degli 11 calciatori che disputeranno la partita di lega (questi 11 calciatori saranno gli 11 schierati in campo come titolari a meno di sostituzioni e riserve d'ufficio così come descritto più avanti). Ad ogni calciatore che avrà giocato nelle reali partite di calcio di campionato sarà assegnato un voto numerico (prelevato dalla Gazzetta dello Sport) più una serie di bonus/malus dipendenti dalle azioni di gioco cui avrà partecipato e dagli eventi di cui sarà stato protagonista. La somma algebrica di tutti questi fattori (voto + bonus – malus) determinerà il punteggio totale del calciatore.

Una volta calcolati i totali fantasquadra, prima di passare alla conversione degli stessi, in gol equivalenti, si “modificano” tali punteggi con l'applicazione del cosiddetto Modificatore di Difesa, che consiste in punti bonus per la nostra fantasquadra.

La conversione dei totali fantasquadra in gol, avviene solo nella modalità "Scontri Diretti".

Importante: i voti e gli assist fanno fede quelli della Gazzetta dello Sport mentre per quanto riguarda le sanzioni disciplinari (ammonizioni, espulsioni etc.) e l'attribuzione di goal/autogoal, ci si attiene alla Lega Calcio.

Risultato partite - Bonus

Gol Segnato
Valore: +3
Descrizione: viene assegnato al calciatore che ha realizzato una rete
Opzione Gol Segnato per ruolo
Descrizione: se abilitata, incrementa il valore del BONUS GOL SEGNATO per le reti realizzate da un ruolo diverso dall'attaccante, come descritto di seguito:
 a. "BONUS GOL SEGNATO" + 0.5 per il ruolo di CENTROCAMPISTA
 b. "BONUS GOL SEGNATO" + 1 per il ruolo di DIFENSORE
 c. "BONUS GOL SEGNATO" + 1.5 per il ruolo di PORTIERE
Assist
Valore: +1
Descrizione: viene assegnato al calciatore che in campo detta l'ultimo passaggio o l'ultimo tocco che mette un suo compagno di squadra in condizioni di segnare.
Rigore parato
Valore: +3
Descrizione: viene assegnato al portiere che para un rigore, anche se sulla sua ribattuta successivamente viene segnato il gol. In questo caso, infatti, al portiere verrà assegnato il bonus per il rigore parato e gli verrà sottratto il malus per la rete subita.
Gol Vittoria
Valore: +1
Descrizione: viene assegnato al calciatore che ha realizzato il gol che decide la partita, cioè il gol che basta a determinare il risultato di vittoria della propria squadra anche senza eventuali reti successive ad essa.
Gol Pareggio
Valore: +0,5
Descrizione: viene assegnato al calciatore che ha realizzato l'ultimo gol in una gara che termina in pareggio.
Fattore campo
Valore: +2
Descrizione: viene assegnato alla fantasquadra che gioca in casa ed ha lo scopo di simulare il beneficio di disputare la partita col sostegno dei propri tifosi.
Bonus assegnato solo nella modalità "Scontri Diretti"
Capitano
Valore: voto pagella (eslcusi bonus/malus)
Descrizione: se attivato, il calciatore titolare scelto come capitano durante la compilazione della formazione, riceverà, all'atto del calcolo dei risultati delle fantapartite, un bonus pari al suo voto in pagella (esclusi bonus/malus).
Nel caso in cui il calciatore impostato come capitano non prenderà voto, cederà la fascia di capitano al suo eventuale sostituto, il quale usufruirà del bonus.
Se anche il sostituto non prenderà voto, tale bonus non verrà assegnato.
Nel caso di formazione automatica, di default sarà impostato come capitano il portiere.

Risultato partite - Malus

Gol subito
Valore: -1
Descrizione: viene assegnato al portiere per ogni gol che subisce in una partita.
Ammonizione
Valore: -0,5
Descrizione: viene assegnato al calciatore che durante la gara si fa ammonire dall'arbitro.
Espulsione
Valore: -1
Descrizione: viene assegnato al calciatore che durante la gara si fa espellere dall'arbitro. Nel caso particolare di espulsione per somma di ammonizioni si conteggia solo l'espulsione.
Autorete
Valore: -2
Descrizione: viene assegnato al calciatore che segna un autorete durante una partita.
Opzione Autorete per ruolo
Descrizione: se abilitata, decrementerà di 1 il valore del "MALUS AUTORETE" nel caso venga commesso dal PORTIERE.
Rigore sbagliato
Valore: -3
Descrizione: viene assegnato al calciatore che fallisce un rigore calciandolo fuori dallo specchio della porta, su uno dei pali oppure al calciatore il cui tiro, pur essendo indirizzato in rete, viene parato dal portiere avversario.

Nota bene: I valori dei suddetti bonus/malus possono essere modificati dal presidente di lega all'atto della creazione della lega.

Risultato Partite - Sostituzioni

Il numero massimo di sostituzioni consentite in una partita è pari al numero specificato dal presidente di lega.
Di seguito spieghiamo il sistema delle sostituzioni.
Quando un calciatore schierato nella formazione titolare non prende voto (o perché non ha giocato oppure perché non è stato giudicato avendo giocato pochi ed ininfluenti minuti di gara) ha diritto ad essere sostituito da una riserva schierata in panchina.
Il presidente di lega, in accordo con i partecipanti, potra decidere in che modo debbano avvenire le sostituzioni.

1) Sostituzione dai Titolari:
E' la sostituzione classica di Calciofanatic, quella che avviene in ordine di ruolo e cioè Portiere, Difensore, Centrocampista, Attaccante, così come è lo schieramento dei titolari.
2) Sostituzione dalle riserve:
La sostituzione avviene in base all'ordine di schieramento delle riserve.
Più precisamente, il sistema cercherà tra le riserve il primo calciatore schierato con voto e se tra i titolari ci sarà un calciatore dello stesso ruolo che non ha preso voto, procederà alla sostituzione, così cercherà la prossima riserva con voto eseguendo la stessa operazione sopra citata, fino al limite di sostituzioni massime. Con questa modalità di sostituzione, sarà il Presidente/Allenatore, che deciderà se dovrà essere sostituito prima l'attaccante o il difensore o il portiere o il centrocampista, ed in più prima di dare voti d'ufficio si sfrutteranno effettivamente le riserve aventi voto.
Ricordiamo che un portiere potrà essere sostituito solo da un portiere, un difensore da un difensore, un centrocampista da un centrocampista ed un attaccante da un attaccante.

Risultato Partite - Riserva d'ufficio

Nel caso particolare in cui in una fantasquadra non ci siano sufficienti riserve per sostituire i titolari senza voto, entra in gioco la riserva d'ufficio. Il voto attribuito ad ogni riserva d'ufficio può essere specificato dal presidente di lega all'atto della creazione della stessa. Le scelte possibili sono le seguenti:
1. 0, ovvero non è calcolata la riserva d'ufficio;
2. un valore fisso compreso nel range di punti che va da 0 a 6 (compresi i mezzi punti);
Ogni riserva d'ufficio viene conteggiata come una normale sostituzione al fine del computo del numero massimo di sostituzioni. Questo vuol dire che se tale numero è stato fissato ad esempio a 3 e sono già entrati in campo 3 panchinari, anche se tra i titolari ci sono altri calciatori senza voto questi non potranno essere sostituiti dalla riserva d'ufficio.

Casi particolari di calciatore senza voto:
1. Calciatori (escluso portiere): - il calciatore s.v. che ottiene un bonus riceve 6 punti d'ufficio (a cui vanno aggiunti i relativi bonus) indipendentemente dal tempo giocato;
- il calciatore s.v. che viene espulso prende 4 punti d'ufficio (comprensivi del malus per l'espulsione);
- il calciatore s.v. che sbaglia un rigore o che fa un'autorete riceve 6 punti d'ufficio (a cui vanno sottratti i relativi malus);
- il calciatore s.v. senza bonus o malus che è subentrato entro il 75° minuto (75° minuto compreso secondo i tabellini della Lega Nazionale Professionisti Serie A) e termina la partita riceve sempre 5,5 punti d'ufficio indipendentemente dall'effettivo tempo giocato;
- il calciatore s.v. senza bonus o malus che ha iniziato la partita da titolare e viene sostituito dopo il 15° minuto della partita (15° minuto compreso secondo i tabellini della Lega Nazionale Professionisti Serie A) riceve sempre 6 punti d'ufficio;
- il calciatore s.v. senza bonus o malus che è subentrato nel corso della partita ma non la termina, se gioca almeno 15 minuti (secondo i tabellini della Lega Nazionale Professionisti Serie A) riceve 5,5 punti d'ufficio.

Se per tutti questi 3 casi qui sopra elencati il giocatore s.v. senza altri bonus o malus viene solo ammonito viene sottratto il malus per l'ammonizione.
In tutti gli altri casi non previsti dai 3 casi sopra elencati, anche se è stato solo ammonito, il calciatore s.v. senza altri bonus o malus non viene conteggiato, cioè è come se non fosse sceso in campo.

2. Portiere: - il portiere s.v. sceso in campo (anche se poi sostituito) riceve in ogni caso 6 punti d'ufficio (a cui vanno sottratti eventuali malus ed aggiunti eventuali bonus) se ha giocato per almeno 25 minuti (inclusi i minuti di recupero)
- il portiere s.v. che non ha giocato per almeno 25 minuti (inclusi i minuti di recupero) non viene conteggiato, cioè è come se non fosse sceso in campo a meno che non abbia ricevuto bonus o malus. In tal caso:
- se come malus ha subito la sola ammonizione e non ha preso bonus, non viene conteggiato;
- per ogni altro tipo di bonus/malus gli vengono assegnati, 6 punti d'ufficio, a cui vanno aggiunti i bonus e i malus (ai quali si va ad aggiungere a quel punto anche un'eventuale ammonizione)
- in caso di espulsione, il punteggio d'ufficio sarà 4, comprensivo del malus per l'espulsione (e non 6)

Partite rinviate
Nel caso di partite rinviate o giocate oltre la data di inizio del turno di campionato successivo, a tutti i calciatori verrà dato un voto politico equivalente a 6. Il voto politico non sarà dato ai calciatori che per quella partita risultano squalificati.
Eventuali bonus/malus non concorreranno al calcolo dei risultati delle partite, ma verranno visualizzati solo per fini statistici.

Risultato Partite - Bonus di difesa

Il bonus di difesa, anche detto "Modificatore di difesa" è un bonus che si calcola solo se il portiere e almeno 4 difensori portano punteggio alla fantasquadra.
Si considerano il voto in pagella del portiere e i tre migliori voti in pagella ottenuti dai difensori (non vanno considerati i bonus e i malus)

Si calcola la media aritmetica di questi 4 valori. La propria fantasquadra ottiene:

+1 punto di modificatore difesa se questa media è uguale a 6
+2 punti di modificatore difesa se questa media è maggiore di 6 e minore o uguale di 6,25
+3 punti di modificatore difesa se questa media è maggiore di 6,25 e minore o uguale di 6,5
+4 punti di modificatore difesa se questa media è maggiore di 6,5 e minore o uguale di 6,75
+5 punti di modificatore difesa se questa media è maggiore di 6,75 e minore o uguale di 7
+6 punti di modificatore difesa se questa media è maggiore di 7

Risultato Partite - Fasce di Punteggio

La tabella di conversione del totale fantasquadra in gol equivalenti è la seguente:
Meno di 66 punti 0 gol
Da 66 a 71,99     1 gol
Da 72 a 77,99     2 gol
Da 78 a 83,99     3 gol
Da 84 a 89,99     4 gol
E così via ad intervalli di 6

Risultato Partite - Scarto Fasce

Scarto stessa fascia
Il valore numerico di questo fattore è pari a 4 punti. Si applica nella seguente maniera: se i punteggi delle due squadre si trovano nella stessa fascia di gol ma c'è una differenza di fantapunti maggiore o uguale allo "scarto stessa fascia", la partita finisce con la vittoria della fantasquadra con punteggio maggiore a cui viene assegnato un gol in più.
Es.: 66 - 71. Entrambe i punteggio ricadono nella fascia di 1 gol. Con le fasce rigide la partita finirebbe 1-1. Utilizzando il fattore in questione, poiché lo scarto dei punteggi è pari a 5 >= 4 (scarto stessa fascia), la partita finisce 1-2.

N.B.:L'impostazione "Scarto stessa fascia" può essere applicata solo nella modalità "Scontri Diretti"

Scarto fasce diverse
Il valore numerico di questo fattore è pari a 3 punti. Si applica nella seguente maniera: se i punteggi delle due squadre si trovano in fasce diverse di gol ma c'è una differenza di fantapunti minore o uguale allo "scarto fasce diverse", la partita finisce in pareggio assegnando un gol in più alla fantasquadra con punteggio minore.
Es.: 71 - 73. Il primo punteggio ricade nella fascia di 1 gol. Il secondo ricade nella fascia dei 2 gol. Con le fasce rigide la partita finirebbe 1-2. Utilizzando il fattore in questione, poiché lo scarto dei punteggi è pari solo a 2 <= 3 (scarto fasce diverse), la partita finisce 2-2.

N.B.:L'impostazione "Scarto fasce diverse" può essere applicata solo nella modalità "Scontri Diretti"

Mercato Pubblico

Il Mercato Pubblico consente di effettuare offerte sui calciatori appartenenti alle squadre di calcio della Serie A italiana e che non appartengono ad alcuna fantasquadra della propria lega. Un'offerta viene immediatamente inserita nella lista di tutti i movimenti di mercato e sarà visibile a tutti i componenti della lega. Il valore base di tale offerta corrisponde, a seconda di quanto impostato dal presidente di lega o alla quotazione attuale del calciatore oppure ad 1 credito. L'offerta avrà una validità di 24 ore, durante le quali ogni giocatore potrà eventualmente rilanciare per cercare di accaparrarsi il calciatore in questione. I rilanci saranno pubblici, immediatamente visibili a tutti ed inoltre saranno segnalati via email ai giocatori sulla cui offerta si è rilanciato. Giunti negli ultimi 3 minuti di validità dell'offerta ogni rilancio produrrà uno slittamento della scadenza della stessa di altri 3 minuti dal momento del rilancio. Questo per evitare che possa esserci un giocatore che riesce ad offrire esattamente allo scadere dell'offerta vincendo così inaspettatamente l'asta. L'unica limitazione esistente per un'offerta pubblica è data dai crediti a disposizione. Non è possibile offrire per un calciatore una somma maggiore del budget corrente. Bisogna quindi eventualmente prima effettuare dei tagli per fare cassa e poi si possono impiegare i crediti acquisiti in offerte. Sarà invece sempre possibile riacquistare, un calciatore che precedentemente era già stato nella nostra rosa e successivamente era stato venduto o tagliato. Bisogna tener presente che, al momento in cui si fa un'offerta, il suo ammontare non può superare il budget a disposizione, ma contemporaneamente i crediti non sono scalati dal budget stesso. Questo vuol dire che se un giocatore ha a disposizione 15 crediti, potrà fare anche 10 o più offerte da 15 crediti per tutti calciatori differenti. Questo però non vorrà dire che potrà acquistarli tutti! Difatti le offerte vengono elaborate in ordine crescente di scadenza.
Man mano che i calciatori vengono assegnati viene anche aggiornato il credito residuo delle squadre che li acquistano. Quindi, dopo il primo acquisto, il giocatore di cui sopra, non avendo più crediti sufficienti per comprare gli altri calciatori, si vedrà semplicemente annullare tutte le altre offerte effettuate. Teniamo anche presente che, se si fa un'offerta per un calciatore su cui un altro giocatore già aveva puntato dei crediti, se tale offerta non supera la precedente non viene accettata. Se invece la supera vale come un normale rilancio (e quindi, se effettuato negli ultimi 3 minuti, avrà l'effetto di slittamento della scadenza descritto sopra). Il mercato libero si disabiliterà automaticamete 26 ore prima dell'inizio della prima partita della relativa giornata, e più precisamente i rilanci sulle offerte già presenti continueranno ad essere abilitati ma non si potrà fare nessuna nuova offerta. Se invece si vuole tagliare un calciatore, basta andare nella sezione "Rosa", dove per ogni calciatore c'è il relativo link "taglia".
N.B.:Quando si taglia un calciatore il credito restituito sarà la quotazione attuale del calciatore, se l'offerta minima di mercato impostata dal presidente di lega è "Quotazione", altrimenti il prezzo di quanto lo si è pagato se l'impostazione è "1 credito", questo per evitare che si acquisti un calciatore ad 1 e poi lo si taglia subito per guadagnare in maniera disonesta dei crediti.

Importante: un'offerta pubblica non può essere annullata.

Trattative Private

Nella sezione delle trattative private, puoi scambiare i tuoi calciatori e/o offrire dei crediti in cambio di calciatori appartenenti ai presidenti della tua lega.
L'esito delle trattative private, sarà disponibile nella sezione Comunicati della tua lega.
È possibile impostare l'ultima giornata valida per le trattative private nella sezione Impostazioni Lega, come per le altre impostazioni, sarà possibile modificarla dal presidente di lega e fino alla scadenza dell'asta.

Classifica

La classifica nella modalità "Scontri Diretti" è determinata dai seguenti parametri:
1. punti (3 vittoria, 1 pareggio, 0 sconfitta)
2. fantapunti
3. differenza reti
4. maggior numero di gol fatti
5. minor numero di gol subiti

La classifica nella modalità "Tutti vs Tutti" è determinata dai seguenti parametri:
1. fantapunti
2. maggior numero di gol fatti
Torna su